Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Hotel Rosalpina Dolomites
 
 
 

My favourite place

Un hotel. Sulla Plose.
Dove si risvegliano emozioni, che da lungo tempo sono state dimenticate.

Il Rosalpina. Un hotel sulla Plose, come non si è mai visto prima. Un luogo, che mette a tacere tutte le preoccupazioni. Un luogo, dove „pace“ non è solamente una parola. Un luogo, da assaporare senza fretta. Dove la natura stessa detta il ritmo. Dove la rinuncia è un piacere. Un luogo dove si abbandona il superfluo.
A fine giornata resta solo l’incredibile sentimento, di aver trovato sé stessi. E il giorno dopo ci si dirige verso nuovi lidi. Scoprire quali sono le cose importanti. Come ammirare la natura incontaminata. Le passeggiate. L’ozio. Respirare l’aria pulita della montagna. O rinfrescarsi nell’acqua cristallina delle sorgenti. Oppure dedicarsi completamente ai propri cari. All’improvviso questi valori diventano inestimabili. E noi ve li offriamo.
 
Laddove la natura pone l ’accento.
Silenzio. Calma. Essenza.
 
 
 

Lo spettacolo della natura

La sua reputazione la precede. Leggendaria. Fiabesca. Mitica. La montagna offre uno spettacolare esempio della bellezza della natura. Le ripide pareti rocciose, arrossate al calare del tramonto, sembrano mandare in fiamme il cielo. Di sicuro tra i luoghi più belli della Terra. Una fortuna essergli così vicini.
 
 
 
Sweet dreams
Suite con lo sguardo alle Dolomiti
 
 
 

Spazio che fa del bene

Nelle nostre suite abita la natura. Il mondo esterno si rispecchia nell’interno. I mobili fatti di legno naturale creano un’atmosfera in cui è possibile fermarsi e riposare. Basta però uno sguardo fuori dalla finestra per restare di nuovo senza fiato. Il mondo delle Dolomiti.
 
Viaggio nel tempo

Il sig. Hinteregger racconta:

Sono i dettagli che ci raccontano le storie. Di un tempo in cui a Palmschoß non c’erano altro che boschi. E silenzio. Di un tempo in cui fu costruita la prima casa, il cui nome non verrà mai dimenticato. Fermarsi. Meditare. Restare in ascolto. Sentire quello che i boschi, la natura e il prato raccontano. Ecco ciò a cui il sig. Hinteregger si riferisce.
Chi siamo